Vacanze in Alto Adige

Foto Alto Adige



Scoprire Alto Adige

Benvenuti in Vacanze in Alto Adige

Al di là dello stereotipo che vede l’Alto Adige ideale per la sola stagione invernale, in realtà l’Alto Adige è meta perfetta per le vacanze in ogni periodo dell’anno.

Durante la stagione fredda (autunno e inverno) avrete la possibilità di scegliere tra tantissime piste da sci, per un’offerta infinita in grado di soddisfare ogni esigenza di divertimento e per tutti i livelli di difficoltà. Potrete imparare a sciare grazie alla presenza costante di maestri abilitati o, per i più esperti, lanciarvi direttamente nella vostra pista preferita. Trafoi, Passo dello Stelvio e Maseben sono forse i comprensori più rinomati.

Ovunque, però, ogni sport invernale potrà essere praticato al massimo: sci o slittino, sci di fondo o sci d’alpinismo, pattinaggio sul ghiaccio e bocce sul ghiaccio. Una vera e propria avventura all’insegna dello sport immersi nelle più belle cornici naturali d’Italia.

Durante la bella stagione (primavera e estate) in Alto Adige potrete vivere una vacanza a contatto con la natura e all’insegna del relax, finalmente lontani dalla caotica vita cittadina.

Durante la primavera, le vallate saranno accese da colori brillanti e profumi rigeneranti rendendo i paesaggi ancora più caratteristici. Uno spettacolo che potrà piacere senz’altro a tutta la famiglia è la fioritura delle genziane: un blu davvero scintillante che colorerà le vaste praterie dolomitiche. I colori della fioritura vi porteranno lontano con la mente e con il cuore dal grigio delle città. Al vostro corpo, invece, farà benissimo respirare aria pulita lungo le passeggiate nei boschi e nei prati, ammirando intorno a voi soltanto maestose montagne nel più rilassante silenzio. Vi sembrerà quasi di essere all’interno di un quadro, di natura viva, vivissima!

In estate, invece, le escursioni consigliate sono sempre vicino all’acqua, per poter all’occorrenza rinfrescarsi. Ne suggeriamo un paio alcune in questa sede. Il Lago di Braies (Pragser Wildsee) in Alta Pusteria, è il lago naturale più grande delle Dolomiti. La temperatura dell’acqua è piuttosto bassa quindi non è comunque consigliabile fare il bagno, ma sarà comunque indicato come luogo di gioco per i bambini e per le vostre passeggiate.

La cascata di Parcines (Partschinser Wasserfall), invece, si trova nei dintorni di Merano ed è alta quasi cento metri. Una breve escursione di un’ora e mezzo vi porterà dal paese di Parcines direttamente fino alla cascata.